Monitoraggio consumi energetici nei centri logistici SDA

LOGISTICA E TRASPORTI

Grazie alla Piattaforma Software Blink, Inspiring Software è riuscita a rendere energeticamente più efficienti gli HUB di SDA Express Courier Spa.

Monitoraggio consumi energetici nei centri logistici SDA
« Progetti  |  LOGISTICA E TRASPORTI

Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici nei centri logistici SDARICHIEDI INFORMAZIONI »

Scarica il pdf del progetto Committente: SDA Express Courier Spa.

Settore: Efficienza Energetica.

Anno: 2016.

Obiettivo:
L’obiettivo di SDA, era quello di implementare un sistema di Monitoraggio dei consumi di energia elettrica, dei suoi quattro HUB (Piacenza, Milano, Bologna, Roma) e dei suoi tre grandi centri logistici (Vimodrone, Torino e Firenze).

Progetto:

L’HUB SDA di Roma sito in via Corcolle 16 selezionato per il pilota è, insieme agli hub di Milano e Bologna, una delle strutture più grandi e complesse dell’azienda, arrivando a occupare un’area di circa 14.000 m2 e ospitando principalmente le attività di smistamento pacchi.
Lo stabilimento si compone di un’unica grande struttura suddivisa in due macroaree: la zona magazzino (di oltre 7000 mq), che ospita il Sorter e le postazioni di controllo e smistamento manuale, e la zona uffici (circa 1400 mq).

Facendo riferimento anche a quanto indicato sulla diagnosi energetica conforme D.lgs. 102/2014 che SDA aveva già fatto realizzare sull’HUB in oggetto, sono state identificate le seguenti utenze Elettriche da monitorare:
• Interruttore Generale (a valle del POD)
• Illuminazione interna
• Condizionamento
• Impianto Sorter

Identificate le utenze da monitorare, SDA ha anche esposto delle specifiche richieste: I dati acquisiti dai quattro misuratori installati presso l’HUB Roma, dovevano essere storicizzati in loco e poi inviati alla piattaforma software di monitoraggio (per il pilota installato in cloud c/o server Inspiring Software) mediante l’utilizzo di un modem GPRS.

Per la misura delle correnti di fase degli interruttori la scelta di SDA è stata quella di utilizzare sonde Rogoswki al posto dei tradizionali TA (trasformatori amperometrici) in quanto di sicuro più adattabili al quadro esistente, ma soprattutto inseribili senza dover staccare cavi/corde, quindi sotto tensione.

La necessità di non poter stendere cavi seriali o Ethernet per il collegamento dei quatto misuratori da installare, necessario un collegamento senza fili.

Tutte e tre le richieste di SDA sono state recepite da Inspiring Software, e largamente risolte grazie all’utilizzo di “DAVIDE” di Inspiring Software, ossia una piattaforma hardware modulare ed espandibile con funzioni di: Meter trifase, I/O, Gateway, Concentratore dati, Datalogger, per realizzare rapidamente applicazioni e servizi IoT che trovano impiego in ambiti come industria, terziario, utility, trasporti, agricoltura, ed altro ancora.
La messa in funzione del progetto pilota ha richiesto un paio di ore per l’installazione delle Sonde Rogowski e per il test di connessione con il software BLINK in cloud.

Post Pilota:
Lo startup ufficiale del pilota è avvenuto a fine Settembre 2016 e si è concluso positivamente a metà Dicembre 2016, con la decisione dell’azienda SDA di scegliere Inspiring Software come partner definitivo per l’implementazione del progetto di monitoraggio sugli altri 6 siti, sempre utilizzando dispositivi hardware DAVIDE e piattaforma software BLINK, tecnologie di Inspiring Software da tempo sul mercato e con un’affidabilità comprovata.